Si dimette il premier francese Edouard Philippe

Si dimette il premier francese Edouard Philippe

Il presidente Emmanuel Macron nominerà nelle prossime ore il nuovo premier, comunica ancora l'Eliseo. Come riporta Il Post, è possibile che la scelta del premier possa rientrare in un piano dello stesso Macron, per un "rimpasto di governo", che possa coinvolgere anche il partito che ha vinto le elezioni comunali.

Già da giorni i media transalpini parlavano di un probabile rimpasto, con Macron che - raccontavano - voleva effettuare diverse modifiche nel suo governo per cavalcare 'l'onda verde' che ha caratterizzato le municipali. Secondo il quotidiano francese, Macron dovrebbe lavorare alla formazione della squadra di governo nel fine settimana ed il nuovo esecutivo potrebbe vedere la luce entro mercoledì 8 luglio, in occasione del prossimo Consiglio dei ministri. La decisione, riportata dall'Eliseo, ha effetto immediato. Domenica è stato rieletto a larga maggioranza sindaco di Le Havre. Sarebbe la prima donna ad ereditare l'incarico dai tempi di Édith Cresson (con Mitterand presidente). Philippe potrebbe ripresentarsi più avanti, puntando alle presidenziali del 2022 o del 2027.

Francia, il governo presenta le dimissioni: Macron lavora a nuova squadra
Si dimette il premier francese Edouard Philippe

Tuttavia, la riconferma del premier dimissionario non viene esclusa a priori. "Nel corso di un colloquio avuto ieri il presidente della Repubblica e il premier hanno condiviso la necessità di un nuovo governo per incarnare una nuova tappa del quinquennato, un nuovo cammino", si legge nella nota. Intervistata in diretta da BFM-TV, Agnès Firmin Le Bodo, deputata di Seine-Maritime a lui vicina, parla di "nuovo slancio, forse con la stessa persona".

Il successore è Jean Castex - Jean Castex è stato nominato dal presidente Emmanuel Macron nuovo primo ministro francese dopo le dimissioni di Edourard Philippe.