SBK, van der Mark lascia Yamaha a fine 2020! Va in BMW?

SBK, van der Mark lascia Yamaha a fine 2020! Va in BMW?

Con Yamaha, van der Mark ha disputato anche la prestigiosa 8 Ore di Suzuka, ma alla fine del 2020 le strade di squadra e pilota si divideranno.

A poche settimana dalla ripresa del Campionato Mondiale delle derivate di serie dopo il lockdown, è arrivato un annuncio clamoroso: Michael van der Mark lascerà il Pata Yamaha WorldSBK Official Team al termine di questa stagione, mettendo quindi fine a un rapporto iniziato dal 2017.

Superbike | Van der Mark e Yamaha: divorzio a fine stagione
Addio Yamaha. Van der Mark firma con BMW nel 2021

Anche Shaun Muir è entusiasta dell'ingaggio: "Siamo lieti di dare il benvenuto a Michael nel Team BMW Motorrad WorldSBK". Porta molta esperienza ed è uno dei piloti più giovani e di maggior talento presenti in griglia nel WorldSBK. Nessuno nel team tedesco si è ancora pronunciato, perciò al momento non è chiaro se van der Mark dovrà sostituire Eugene Laverty o Tom Sykes.

C'è grande entusiasmo nella Casa di Monaco di Baviera per l'arrivo di uno dei piloti di punta del mondiale Superbike e Marc Bongers, Direttore BMW Motorrad Motorsport, afferma: "Siamo molto contenti del nostro accordo con Michael, che è cresciuto moltissimo nel Mondiale Superbike in questi ultimi anni". "Siamo convinti che sia un ottimo innesto per il nostro progetto: assieme, oltre al pacchetto che vogliamo offrirgli, possiamo passare al livello successivo in termini di risultati. Con le capacità e la determinazione di Michael potremo puntare ai primi posti e gli daremo tutte le possibilità per raggiungere questo obiettivo". "Vorremmo dargli il benvenuto nel Team BMW Motorrad WorldSBK e non vediamo l'ora di lavorare insieme".