Roma, paura in un centro estivo: 2 ragazzini positivi al Covid

Roma, paura in un centro estivo: 2 ragazzini positivi al Covid

Un (=) paziente è deceduto nella Regione nelle ultime 24 ore (841 da inizio emergenza), le persone guarite salgono invece a 6.477 (+2). Sono dieci i casi relativi ad attività di screening pre-ricovero ospedaliero.

Nella Asl Roma 1, dei due casi di oggi uno si registra in fase di pre-ospedalizzazione al San Camillo e uno al Covid Hospital Columbus. "Un ulteriore caso positivo di rientro da Brescia, dove era stato per motivi sanitari".

"Al Policlinico Umberto I sono due i casi positivi: il primo proveniente dal Bangladesh, mentre il secondo è un ragazzo che ha avuto un incidente stradale in scooter e, giunto nella notte al Policlinico, è risultato positivo al tampone - aggiunge D'Amato - Prosegue l'indagine epidemiologica suoi due fratellini positivi".

"Un bambino di un mese a Ciampino è risultato positivo ed è stato trasferito all'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Palidoro".

Le mappe sono realizzate dal SERESMI e rappresentano l'incidenza cumulativa dei contagi da Covid-19 nei Comuni del Lazio e nei Municipi e quartieri di Roma in rapporto al numero dei residenti dei singoli territori. I tamponi effettuati ai genitori sono entrambi negativi. Nella Asl Roma 2 dei quattro nuovi casi uno riguarda un uomo rientrato con volo da Dacca (Bangladesh) per il quale sono state attivate le procedure di contact tracing internazionale. La famiglia, che ha ospitato i due fratelli risultati positivi e' stata posta in isolamento domiciliare. Nella Asl Roma 2 un nuovo caso positivo è una donna di nazionalità Bangladesh riferita ad un cluster familiare già noto. Per quanto riguarda le province si registrano due casi nella Asl di Latina e un decesso: si tratta di una donna di 90 anni ricoverata all'ospedale Goretti.

Intanto Zingaretti, il governatore del Lazio, lancia un nuovo messaggio: "Faccio un nuovo appello a tutti a rispettare le regole. Atteggiamenti spavaldi e irresponsabili mettono a rischio la sicurezza degli altri".

Contagi in aumento in molte regioni italiane da Coronavirus.