Prime Student: offerte Prime a metà prezzo e buono da 10€

Prime Student: offerte Prime a metà prezzo e buono da 10€

Lezioni, esami ed esoneri mettono alla prova le abilità degli studenti.

Il mese di Luglio si apre subito con un'interessante promozione per i nuovi iscritti a Prime Student, l'abbonamento Prime studiato per gli universitari. Questa è la seconda occasione imperdibile per usufruire di tutti i servizi di Amazon Prime: vi abbiamo già parlato dell'iniziativa legata ad Amazon Prime Student, infatti.

Gli studenti possono iscriversi a Prime Student e utilizzare tutti i benefici di Prime a metà prezzo. Tutto quello che dovete fare per aggiudicarveli è abbonarvi al servizio. Sfruttando il coupon STUDENT10, gli studenti potranno utilizzare lo sconto di 10 euro messo a disposizione dal colosso dello shop online per acquistare una serie di prodotti, fatta eccezione per libri, tablet Fire, prodotti digitali (quali ebook ed MP3), alimenti per neonati, buoni regalo, ereader Kindle.

L'offerta si applica esclusivamente all'acquisto su www.amazon.it di prodotti venduti e spediti da Amazon EU S.à r.l. Sono esclusi i Warehouse Deals Amazon e i prodotti venduti da terzi sul Marketplace di Amazon.it. A causa della pandemia di coronavirus, l'Amazon Prime Day 2020 è stato sospeso e l'azienda avrebbe dovuto recuperarlo intorno al mese di settembre. Trascorso questo periodo, il rinnovo del servizio sarà automatico, sempre a 18 euro/anno.

Per poter attivare l'abbonamento bisogna provare di essere iscritto ad un corso universitario in Italia e la documentazione, contenente il certificato di iscrizione, il libretto universitario e la carta identificativa dello studente rilasciata dall'Università, dovrà essere inviata per email a amazon-student-verification@amazon.it dall'indirizzo email associato al vostro account amazon.it. Potrete effettuare le richieste e gestire in ogni momento i vostri abbonamenti dalla sezione Happy Black dell'App MyVodafone.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.