Napoli, autobus affollato: autista aggredito verbalmente da due passeggeri

Napoli, autobus affollato: autista aggredito verbalmente da due passeggeri

Il motivo di tale aggressione era dovuto all' eccessivo numero di persone presenti all'interno del bus. A denunciare quanto accaduto a Napoli è l'Usb.

Questa mattina su un mezzo della linea 151 che si trovava all'altezza della stazione terminal della Circumvesuviana sul Corso Garibaldi a Napoli, due uomini "di grossa stazza" hanno rotto la catenella posta nei pressi del conducente e hanno iniziato ad inveire contro di lui, aggredendolo verbalmente.

Il conducente alle 7.30 ha fermato il mezzo ed ha allertato le forze dell'ordine che a distanza di un ora non sono intervenute. Oltre ai mille euro di multa previsti per chi non indossa la mascherina nei luoghi prescritti dalle precedenti normative, la nuova ordinanza regionale sancisce il blocco dei mezzi pubblici (bus e treni) se a bordo vi è anche solo un passeggero senza mascherina.