Myanmar, frana in una miniera di giada: almeno 50 morti

Myanmar, frana in una miniera di giada: almeno 50 morti

Almeno 113 persone sono morte in una frana in una miniera di giada nel nord del Myanmar (Birmania), secondo quanto riporta l'agenzia stampa Afp che cita le autorità locali.

Decine di minatori muoiono ogni anno nelle miniere di giada, altamente redditizie ma scarsamente regolamentate, e in cui sono impiegati migranti a basso reddito per estrarre la gemma molto ambita in Cina. A Sate Mu, nello stato di Kachin, le forti piogge hanno causato una frana che, stando al bilancio attuale, avrebbe spezzato le vite di 113 lavoratori. Le operazioni di recupero, stante le avverse condizioni meteo, al momento sono state sospese: non è escluso che il numero delle vittime possa aumentare. Lo hanno reso noto i vigili del fuoco della zona. Gli operai sono stati travolti da un'ondata di fango, riferiscono fonti ufficiali birmane.