Ministero della Salute, il bollettino: contagi in aumento, pochi i morti

Ministero della Salute, il bollettino: contagi in aumento, pochi i morti

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 29.350 casi di positività, 55 in più rispetto a ieri, di cui 32 persone asintomatiche individuate nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

Gli attuali positivi sono 657 (+14).

Nel frattempo nei Grigioni il coronavirus ha toccato un campo estivo in cui si trovavano circa cento persone di età compresa tra nove e tredici anni, facendo registrare sette contagi. Calano quelli negli altri reparti (81, -4).

Covid-19 bollettino di oggi 23 luglio 2020. Che però diventano sempre più numerosi e ormai sono distribuiti un po' ovunque, tanto che ieri alla casella "nuovi contagi" lo zero figurava solo nella colonna della piccola Valle d'Aosta. Attualmente sono 163 gli attuali positivi mentre rimangono fermi i decessi: 283. "È piuttosto affascinante, in realtà quando si guardano questi paesi che sono stati governati da donne, il percorso che hanno preso, le politiche che hanno adottato e lo stile di comunicazione che è stato coinvolto è stato piuttosto sorprendente.", ha detto.

Anche a Rimini i casi sono stati 10.

Undici sono stati scoperti nel territorio riminese: 9 sono cittadini stranieri, tutti asintomatici, che vivono nel residence del capoluogo nel quale la Ausl nei giorni scorsi ha individuato e isolato un focolaio subito gestito, avviando i controlli necessari.

E anche se, spiega Monica Minelli dell'Ausl, "sono state rilevate delle criticità, in generale c'è stata una buona collaborazione tra strutture e task force".