Lutto nel mondo del calcio: morto Giuseppe Rizza ex stella della Juve

Lutto nel mondo del calcio: morto Giuseppe Rizza ex stella della Juve

L'intero mondo del calcio è in lutto. Si è spento all'età di 33 anni Giuseppe Rizza, ex calciatore della Juve Primavera. Dal 10 giugno scorso era ricoverato in seguito ad un aneurisma cerebrale presso l'ospedale Cannizzaro di Catania. Le sue condizioni, però, si sono aggravate nuovamente e nella serata di ieri, domenica 5 luglio, è deceduto. Numerosi i messaggi di cordoglio, una volta appresa la notizia, da parte di alcuni suoi ex colleghi, tra cui i giocatori della Juventus Giorgio Chiellini e Gigi Buffon. "Peppino", come lo chiamavano tutti, aveva 33 anni. Poi l'improvviso peggioramento che non ha permesso ai medici di salvargli la vita.

Un trauma per il quale i medici avevano manifestato un cauto ottimismo: dopo quasi due settimane di coma farmacologico, Giuseppe era stato risvegliato il 22 giugno.

Rizza, esterno sinistro di difesa o centrocampo classe 1987 cresciuto nel settore giovanile della Juventus, era arrivato a Livorno nell'estate 2008 dopo la positiva stagione trascorsa con la maglia della Juve Stabia l'anno precedente.

Giuseppe Rizza non ce l'ha fatta. Prima ancora, ha giocato nel Rosolini. In seguito, per lui, avventure con Pergocrema, di nuovo Juve Stabia, Nocerina e Noto, fino ad arrivare all'ultima esperienza con i colori della Rinascita Retina, formazione siciliana di Prima Categoria.