Giancarlo Magalli querela Marcello Cirillo: la dura risposta

Giancarlo Magalli querela Marcello Cirillo: la dura risposta

Forti accuse arrivano anche da parte dell'ex collega Marcello Cirillo, con cui per anni ha collaborato nella trasmissione I Fatti Vostri, che durante un'intervista al settimanale Nuovo ha fatto delle pesanti dichiarazioni nei confronti del presentatore. Parole che non sono piaciute al conduttore Rai che ha deciso di passare al contrattacco...

Che i rapporti tra Adriana Volpe e Giancarlo Magalli fossero pessimi questo lo si sa da tempo, infatti la Volpe ha sempre raccontato in pubblico e senza nascondere mai nulla di come Magalli l'abbia sempre trattata e offesa quando, insieme, conducevano "I fatti vostri", tanto male che poi i due sono finiti in un'aula di tribunale.

La replica di Magalli non si è fatta attendere: "Perché non è che tutti quelli che hanno bisogno di visibilità debbono per forza cercarla parlando male di me, mentendo, per finire sui giornali", ha scritto su Facebook. Una prima difesa dove nega in primis di essere una persona cattiva. Io non ho mai cacciato nessuno in vita mia e non ho nemmeno il potere di farlo. Quest'ultimo inoltre, ha lanciato una frecciata velenosa a Magalli: "Forse pensa che si lavori solo a I Fatti Vostri...". Giancarlo Magalli dichiara che se avesse potuto cacciare i collaboratori a piacimento "Adriana, con la quale non sono andato d'accordo da subito, sarebbe restata 8 anni?".

Marcello Cirillo è tornato a parlare del suo terribile rapporto con Giancarlo Magalli, raccontando anche un inedito retroscena sulla madre del conduttore. Allora, intanto mia madre non ha mai avuto il Parkinson, e poi la battuta delle maracas la fece da noi in studio Bruno Lauzi, che il Parkinson lo aveva purtroppo, ironizzando su se stesso. "E lui lo sa bene". Di sicuro I Fatti Vostri, come gruppo di lavoro, non ne esce benissimo...