Ecco perché è importante usare la mascherina e rispettare le distanze

Ecco perché è importante usare la mascherina e rispettare le distanze

Mentre il covid si innalza di nuovo negli Stati Uniti, alcuni funzionari statali hanno ordinato ai residenti di indossare la mascherina in pubblico.il thread è stato ampiamente condiviso di un esperto medico che ha dimostrato l'efficacia di indossare una mascherina per il viso aiuta a diminuire la diffusione del virus. "Blocca le goccioline respiratorie provenienti dalla bocca e dalla gola".

Indipendentemente dalla distanza, la dimostrazione ha mostrato che una maschera ha quasi completamente bloccato l'atterraggio dei batteri sulle placche.

Con un semplice esperimento, comprensibile da tutti, è riuscito a mostrare quanto sia importante usare la mascherina.

Le immagini dell'esperimento hanno mostrato che ogni azione eseguita senza maschera copriva quasi ogni capsula di Petri nei batteri, mentre le stoviglie utilizzate durante la dimostrazione mascherata sono rimaste quasi intatte.

Coronavirus mascherine, con o senza: ecco cosa succede
L’esperimento virale che mostra cosa fa una mascherina | FOTO

Il professore ha poi pubblicato delle foto nelle quali è evidente la differenza tra le due piastre, quella non protetta dalla mascherina mostra un numero di batteri e droplets molto superiore.

Per l'esperimento, di cui lo stesso Davis sottolinea i limiti, ha utilizzato una mascherina chirurgica.

Come si vede dalle foto pubblicate su Twitter, più si è lontani meno goccioline finiscono sulle piastre. Nelle piastre usate senza la mascherina, si rileva una grande quantità di batteri in particolar modo quando si tossisce e si starnutisce ma essi sono presenti anche nelle piastre verso cui il prof.

Le stesse operazioni compiute usando la mascherina mostrano un risultato totalmente diverso: le piastre sono decisamente più pulite. Le piastre di coltura di batteri sono piastre di Petri riempite con agar, una sostanza gelatinosa ottenuta dall'algea rossa per la coltura o per aiutare a moltiplicare i microrganismi.