E’ morta la figlia di Nelson e Winnie Mandela, aveva 59 anni

E’ morta la figlia di Nelson e Winnie Mandela, aveva 59 anni

Zindzi Mandela, figlia dei leader anti-apartheid sudafricani Nelson e Winnie Mandela, è morta a 59 anni. La televisione di Stato South African Broadcasting Corporation ha riferito che Mandela è morta in un ospedale di Johannesburg questa mattina.

La figlia di Mandela era salita all'attenzione delle cronache nel 1985, quando il governo in carica allora espressione della minoranza bianca si offrì di liberare Nelson Mandela dal carcere se egli avesse denunciato la violenza perpetrata dal suo movimento, l'Africa National Congress, nella lotta contro l'apartheid.

Nata il 23 dicembre 1960 a Soweto, Zindzi aveva solo 18 mesi quando il padre, futuro presidente del Sudafrica, venne mandato in prigione, dove rimase fino al 1990. Dopo aver studiato legge all'Università di Cape Town, ha seguito le orme politiche della sua famiglia, servendo la sua Nazione come First Lady all'elezione del padre che intanto aveva divorziato dalla madre.

Zindzi Mandela non lascia soltanto un marito e 4 figli, ma anche un grande vuoto a tutti quelli che la ricorderanno con grande ammirazione e gratitudine per il suo impegno civile a favore dei più deboli e per il suo sostegno al padre e alla sua rivoluzione pacifica.