Coronavirus Lazio, "Oggi 13 casi (8 di importazione) e un decesso"

Coronavirus Lazio,

"Di questi otto sono casi di importazione: un caso di nazionalità del Bangladesh, due casi da Spagna, due da Afghanistan, uno dal Pakistan, uno da Egitto e un caso di una donna da Capoverde con link con Arabia Saudita".

La Regione Lazio sta preparando un'ordinanza per eseguire test sierologici ai viaggiatori che arrivano in pullman da paesi a rischio. I casi riguardano la Asl di Rieti: si tratta di due uomini di nazionalità afgana, con link a casi già noti e isolati. Un decesso al Fatebenefratelli Isola-Tiberina- spiega D'Amato-.

Nella Asl Roma 3 si registra un decesso nelle ultime 24 ore.

Nella Asl Roma 6 dei sette nuovi casi nelle ultime 24h uno riguarda un uomo in accesso al pronto soccorso di Anzio per un incidente stradale, un uomo individuato in accesso al pronto soccorso di Frascati, un uomo individuato in accesso al pronto soccorso dell'ospedale dei Castelli e un uomo di nazionalita' Indiana di rientro dal Paese di origine per il quale sono state attivate le procedure del contact tracing internazionale. L'Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio ha fatto anche sapere che è stata sospesa a Roma l'attività di un negozio di ottica per un cluster familiare con tre persone positive. Tante di queste persone sono dirette a Roma, dove lavorano: e una ripresa dei casi nella capitale, meta ogni giorno di viaggiatori da ogni parte d'Italia, non è un qualcosa che ci si può permettere. Il primo riguarda una donna di Capoverde con link familiare ad un caso di rientro dall'Arabia Saudita. Sono in buone condizioni di salute.