Coronavirus, in Baviera 500 braccianti in quarantena -2

Coronavirus, in Baviera 500 braccianti in quarantena -2

Scoperto dalle autorità sanitarie, nuovo focolaio di coronavirus in Baviera, dove venne individuato il primo cluster d'Europa lo scorso gennaio.

La quarantena è stata attivata per 500 lavoratori di una fattoria nelle campagne della Baviera dopo che i test hanno mostrato risultati allarmanti: quasi 180 di loro positivi al Covid-19.

Lo ha dichiarato alla Deutsche Welle rimarcando quanto questa misura di isolamento precauzionale dei lavoratori sia assolutamente necessaria.

Alla popolazione stato richiesto di restare calma, perch non si ritiene che ci siano stati contatti esternialla fattoria. Bumeder precisa che ci sono degli appositi controllori che sono responsabili del rispetto della quarantena, assicurando che il focolaio interessa un gruppo molto ristretto di persone. A giugno 1.500 lavoratori di un impianto di impacchettamento della carne erano, infatti, risultati positivi al test.