Stati Generali, il programma di domenica 21 giugno

Di seguito il programma dell'ultima giornata degli Stati Generali con la conferenza stampa conclusiva fissata per le 18. "Assegniamo grande importanza al Decreto semplificazioni, sul quale stiamo continuando a lavorare anche in questi giorni, per cui confido che saremo pronti già la settimana prossima: ci serve un provvedimento mirato per intervenire su alcuni snodi, per quanto sappiamo che un solo provvedimento normativo non possa risolvere il problema atavico di una 'incrostazione' burocratica", ha detto Conte. "I lavori sono stati molto intensi - dichiara Giuseppe Conte - abbiamo ascoltato credo 85 soggetti, ci siamo confrontati con commercio, sindacati, imprese, aziende e cittadini". E così l'imbarazzo del premier è evidente quando i giornalisti pongono domande specifiche sui vari dossier, costringendolo ad ammettere che "mi state premendo su singole decisioni che non abbiamo ancora preso".

"Questo dialogo ci rafforza, rafforza me e tutti i ministri". Tra le idee un Voucher per pagare a 500 donne l'anno un MBA Executive dal valore di 35000 euro. per le donne manager " Dobbiamo reinventare il Paese perché quella vissuta è una esperienza troppo dura e stiamo affrontando una sfida troppo impegnativa per accontentarci di qualche riforma" ha sottolineato Conte. "In questi incontri abbiamo trovato tanta creatività, ci è stata restituita tanta energia, abbiamo toccato con mano tanto ingegno, tanta determinazione e tanto genio italico e tanta resilienza".