L'eclissi anulare di Sole del 21 giugno: dove si vede, e quando

L'eclissi anulare di Sole del 21 giugno: dove si vede, e quando

Un evento atteso quello del Solstizio con eclissi anulare di Sole che cade poche ore dopo l'entrata "ufficiale" nell'estate, attesa per il 20 giugno alle 23:44 ora italiana. L'Italia viene appena sfiorata: per questo l'eclissi è visibile in forma parziale solo da Roma in giù, mentre dall'Italia centro-settentrionale è purtroppo impossibile osservarla. E per chi non vuole perdere nulla, è stato già previsto un emozionante streaming. Non sempre però avvengono in zone abitate del Pianeta, e quindi molti potenziali spettacoli restano non osservabili.

Si torna tutti con il naso all'insù: dopo l'eclissi penombrale di Luna dello scorso 5 giugno, un altro spettacolo è in arrivo (e non è un caso).

L'eclissi di Sole si verifica quando la Luna si frappone tra la Terra e il Sole. Risultato? Un incredibile e affascinante anello di fuoco nel firmamento.

Il 21 giugno entrerà l'estate.

Sabato la fase parziale è visibile in Italia a sud della latitudine 43° N circa, ma sarà ben visibile in Africa, Arabia Saudita, India, Cina e Oceano Pacifico e in Italia saranno favorite per l'osservazione le località all'estremo sud-est. A Palermo il fenomeno sarà visibile dalle 7 alle 7.54.

Eclissi anulareIl 21 Giugno 2020 sarà una data molto importante per gli appassionati di astronomia, in quanto si terrà un'eclissi solare anulare, dal momento che la Luna, trovandosi in apogeo, oscurerà il Sole pur avendo una dimensione apparente di poco più piccola rispetto alla nostra stella.In questo modo si vedranno solo i margini del Sole, creando una specie di anello. Gli esperti affermano che sarà la più "profonda" del secolo, poiché avverrà durante il solstizio, quando il sole sarà al massimo livello: lo riporta il Daily Star Online. Più si scende verso Sud più il disco solare sarà oscurato.