La Ligue 1 non riprenderà

La Ligue 1 non riprenderà

Questi due club non hanno accettato la decisione e hanno deciso di appellarsi alla giustizia francese, che ha dato loro ragione. È quanto si evince dalla sentenza del Consiglio di Stato accogliendo il ricorso di Tolosa e Amiens, retrocesse in seguito alla sospensione del campionato a fine aprile, nonostante mancassero ancora dieci giornate. Così potrebbe andare in scena una Ligue 1 a 22 squadre con Lorient e Lens promosse.

"La Lega ha preso atto della sentenza resa dal Consiglio di Stato oggi". Il Consiglio ha convalidato la decisione del 30 aprile 2020 sulla cessazione immediata dei campionati, approvando inoltre il metodo di classificazione della Ligue 1.

La decisione era stata presa il 30 marzo, in piena emergenza coronavirus, e sembrava aver anticipato i tempi.