Ivass, con Covid -50% sinistri Rc Auto, ora rimborsi - Sotto la Lente

Ivass, con Covid -50% sinistri Rc Auto, ora rimborsi - Sotto la Lente

Questo fenomeno si traduce, spiega il presidente dell'Ivass, Daniele Franco nelle considerazioni riportate dall'Adnkronos, "in un risparmio medio per le compagnie variabile tra 36 e 41 euro per polizza".

"La riduzione forzata della circolazione ha avuto un impatto in termini di riduzione della frequenza dei sinistri, da noi stimato in circa il 50 per cento" e "se i dati confermeranno la riduzione dei sinistri e, quindi, dei costi per le imprese, ci attendiamo che le misure di ristoro agli assicurati si estendano".

L'istituto di vigilanza ha sostenuto inoltre un importante impegno economico e organizzativo per innovare le dotazioni informatiche e le infrastrutture tecnologiche dell'Archivio Integrato Antifrode e della Banca Dati Sinistri, servizi che, ricorda Franco, "l'Ivass mette a disposizione del mercato, anche grazie al contributo finanziario del Ministero dello Sviluppo Economico".

Venendo alle analisi della dinamica di mercato, Franco ha rimarcato che "nel 2019 i prezzi dell'Rc auto sono diminuiti del 2,7 per cento; negli ultimi 6 anni la flessione complessiva è di circa il 22 per cento e, nel confronto internazionale, il divario è passato da oltre 200 a 90 euro". Quindi, meno sinistri si tradurranno in un risparmio di spesa sulle polizze per gli automobilisti.

Nel 2019, le imprese vigilate dall'Ivass hanno rimborsato costi per sinistri per 76 miliardi di euro nei rami vita (inclusi riscatti, capitali e rendite maturati) e per 20 miliardi nel ramo danni, pari rispettivamente al 71% ed al 64% dei premi raccolti.

Nonostante il calo della Rc auto, però "in diverse aree del Paese l'offerta continua a registrare prezzi elevati, soprattutto per i contraenti più giovani", ha detto il presidente dell'istituto di vigilanza.

"Il prossimo piano strategico dell'Ivass - aggiunge Franco - dar spazio all'obiettivo di razionalizzare e semplificare gli adempimenti degli operatori del settore. La tutela dei consumatori si arricchirà di nuovi strumenti in grado di migliorarne l'efficacia". Per le auto, il premio medio delle polizze ammonta a 404 euro e i sinistri sono il 6,4% delle polizze assicurative, con un costo medio pari a 4.186 euro.

Considerato il costo medio di una polizza rc auto in Italia, ogni assicurato ha perso 33,6 euro al mese di assicurazione a causa delle misure legate all'emergenza Covid, cifra che ovviamente risulta più elevata per i residenti delle città del sud e per i neopatentati, categorie che arrivano a pagare anche più di 1.000 euro all'anno per l'Rc auto.