Glasgow: accoltellamento in un hotel, 3 morti e diversi feriti

Glasgow: accoltellamento in un hotel, 3 morti e diversi feriti

L'aggressore è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco dalla Polizia. La Bbc riferisce che tre persone sono state colpite a morte e tra i feriti vi sarebbe anche un poliziotto.

Ancora da chiarire le circostanze.

Tre persone sono rimaste uccise nel corso di un'aggressione in un hotel di Glasgow, in Scozia.

Diverse persone accoltellate in centro a Glasgow, l’autore dell’aggressione ucciso dalla polizia
Glasgow, agguato con il coltello: tre morti, colpito anche un agente di polizia

L'attacco sarebbe avvenuto sulle scale del Park Inn hotel, albergo chiuso a causa del coronavirus ma che veniva utilizzato per ospitare dei richiedenti asilo. Le autorità scozzesi parlano di "grave incidente " che ha costretto agenti armati delle unità antiterrorismo a entrate in azione e isolare l'area del centro. Milroy ha parlato di momenti di terrore e dell'intervento immediato di pattuglie e ambulanze, con la zona isolata. I fatti sono avvenuti al Park Inn in West George Street. Non è ancora chiaro se si tratti però di un attentato terroristico.

"Notizie davvero spaventose dal centro di Glasgow, i miei pensieri sono per tutte le persone colpite". "Per favore - ha aggiunto rivolgendosi ai cittadini -, state lontani dalla zona, permettete ai servizi di emergenza di fare il loro lavoro e non condividete informazioni non confermate". "Voglio rassicurare la cittadinanza, non stiamo cercando nessun altro in relazione all'agguato", ha detto il vice commissario della polizia di Glasgow Steve Johnson. Nel frattempo, la polizia scozzese ha confermato che nell'incidente è rimasto ferito anche un agente.