Elon Musk contro Jeff Bezos: "Amazon è un monopolio e va diviso"

Elon Musk contro Jeff Bezos:

Scopriamo insieme tutti i dettagli sulle sue dichiarazioni. Il fatto dunque che Amazon abbia voluto ergersi a censore preventivo, senza mettere l'opera a disposizione di pubblico ed esperti, oltre a Berenson ha fatto sbottare anche Musk, che menzionando direttamente Jeff Bezos ha aggiunto: "Questo è folle". Il vulcanico ceo di Tesla in un tweet ha sostenuto che sia arrivata l'ora di dividere Amazon. In risposta ad un utente poi ha spiegato come i monopoli siano sbagliati.

Secondo l'imprenditore sudafricano, infatti, Amazon dovrebbe essere divisa in quanto si è rifiutata di vendere un libro sul Coronavirus intitolato "Unreported truths about Covid-19 and lockdowns", che è stato rifiutato dalla società di Seattle in quanto non ha superato il sistema di revisione.

L'email con cui Amazon inizialmente aveva liquidato la pubblicazione del libro era la seguente: "Il suo libro non è conforme alle nostre linee guida".

Dopo i tweet, ma negando di aver agito dopo le sollecitazioni di Musk, Amazon ha dichiarato di aver rimosso il libro per un semplice errore e di averlo immediatamente ripristinato. "A causa della rapida evoluzione della natura delle informazioni sul virus COVID-19, stiamo indirizzando i clienti a fonti ufficiali per informazioni sanitarie sul virus".

Successivamente al polverone alzato dal numero uno di Tesla, Amazon ha approvato la vendita del libro.