Coronavirus, a Roma 5 nuovi casi: sono 13 in totale nel Lazio

Coronavirus, a Roma 5 nuovi casi: sono 13 in totale nel Lazio

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 13 casi positivi e un decesso. "In corso comunque l'indagine epidemiologica e il contact tracing". Prosegue il trend in calo nelle province che registrano zero casi e zero decessi, mentre a Roma città si registrano 5 nuovi casi e di questi tre casi del Bangladesh. Gli altri due arrivano dalla Asl Rm1.

"Rivolgo un invito a tutti i ristoratori a rispettare l'ordinanza che prevede che venga richiesto per ogni tavolo almeno un recapito telefonico, tale disposizione in questa circostanza è fondamentale per il tracciamento dei contatti".

Aggiornamento quotidiano sui dati del Covid-19 nella Regione Lazio, grazie ai dati forniti dall'assessore alla Sanità D'Amato.

Dei tamponi eseguiti ieri al drive-in di Casal Bernocchi, 8 sono risultati positivi: 2 titolari del locale, 2 dipendenti e 4 conviventi del paziente del Bangladesh ricoverato ieri allo Spallanzani. A loro si aggiungono 837 deceduti e 6418 guariti che fanno salire a 8082 i casi esaminati da inizio pandemia.

A causa del ritardo con cui la ASL comunica ai Sindaci le informazioni, per 11 comuni (Albano, Anzio, Ardea, Castel Gandolfo, Ciampino, Genzano, Grottaferrata, Lanuvio, Montecompatri, Nemi, Rocca di Papa) il numero dei casi pubblicati dal SERESMI (il Servizio Regionale per la Sorveglianza delle Malattie Infettive) è superiore al numero di casi comunicati dai Sindaci. Quello appena trascorso è stato quindi il primo giorno Covid free da tre mesi, in cui sono stati ricoverati oltre 60 minori e 30 genitori, a fronte di più di 4000 sospetti gestiti. "Il virus - ha aggiunto Vaia - ha ripreso a circolare all'interno di alcuni focolai dovuti prevalentemente ad un errore umano, a misure di precauzione non effettuate correttamente". Il Centro proseguirà nella sua attività e rimanarrà a disposizione come Hub pediatrico regionale per l'emergenza coronavirus.