CHIESA, No contropartite ma la Juve offre Rugani

CHIESA, No contropartite ma la Juve offre Rugani

Si concentra sull'estate dei talenti italiani La Gazzetta dello Sport. La sessione "estiva" si aprirà solo l'1 settembre e terminerà a metà ottobre, ma è evidente che Fabio Paratici non aspetterà quei giorni per mettere a segno i colpi di mercato richiesti da Maurizio Sarri. Chiesa ha infatti chiesto la cessione e la Juventus è davanti all'Inter anche per una questione tecnica (con Conte farebbe l'esterno di un 3-5-2 con compiti sia offensivi che difensivi, lontani dalle sue caratteristiche tecniche). La società bianconera, invece, continua a proporre giocatori. L'ultimo nella lista è il difensore centrale Rugani.

INTER. Chi potrebbe avere, invece, i soldi giusti da proporre a Rocco è l'Inter che ha fatto cassa con Icardi, potrebbe incassare una quindicina di milioni da Perisic e aspetta l'assalto con il contante giusto del Barcellona per Lautaro Martinez. Il presidente del Brescia vuole 50 milioni in contanti. Ma potrebbe fare uno sconto inserendo nella trattativa il giovane Esposito.