WhatsApp, leggere i messaggi senza essere scoperti: tutti i trucchi

WhatsApp, leggere i messaggi senza essere scoperti: tutti i trucchi

Roma - Leggere i messaggi su WhatsApp senza accedere e in segreto è possibilie? Più nello specifico è stata aggiunta una nuova voce nel menu con la didascalia "Dispositivi collegati". Si tratta di un'altra app (scaricabile sul Google Play Store) che dà la possibilità di creare un numero temporaneo. Non solo: la schermata non è presente di default nella nuova beta, ma è stata probabilmente attivata dagli sviluppatori di WABetaInfo dopo averla individuata tra le righe di codice. Purtroppo le truffe online continuano ad essere all'ordine del giorno, nonostante diverse piattaforme, come la stessa WhatsApp, stiano lavorando duramente per salvaguardare la sicurezza dei propri utenti. A godersi l'arrivo "ufficiale" in anteprima, saranno comunque gli utenti iscritti al programma beta (per partecipare, dovrete cliccare su questo link).

A cosa potrebbe servire la connessione Wi-Fi in riferimento all'utilizzo di WhatsApp su più dispositivi? .

Utilizzando un'impostazione della privacy, l'utente può impedire a tutti, o solo alle persone non presenti nella sua rubrica, di aggiungerlo ai gruppi WhatsApp.

L'applicazione di casa Facebook ha molti "assi nella manica".

Fate trascorrere qualche ora prima di controllare, tornate nella sezione Stato e toccate in basso la dicitura "visualizzato tot volte" (simbolo con un occhio in basso) vi dirà chi e a che ora ha guardato il vostro Stato.

In questa direzione è sorta la problematica per i fruitori dell'app in merito alla visualizzazione dei messaggi senza far l'accesso al suo interno.

Più nel dettaglio, questa truffa dell'immagine del profilo di WhatsApp, fa leva proprio sulla foto che comunemente utilizzano tutti gli utenti per farsi riconoscere dai propri contatti. Come sarà possibile associare lo stesso numero per l'app di messaggistica su uno smartphone e tablet ad esempio, in contemporanea?

Per mettere in pratica quanto precedentemente detto bisognerà scaricare Unseen ed una volta installato sul device concedere all'applicazione le autorizzazioni per i servizi.