Vivi e lascia vivere quinta puntata: trama e anticipazioni 21 maggio 2020

Vivi e lascia vivere quinta puntata: trama e anticipazioni 21 maggio 2020

Vivi e lascia vivere, nuova serie tv di Rai 1 oggi, 21 Maggio, sarà in prima serata con gli episodi 9 e 10 che andranno in onda a partire dalle ore 21.25. L'uomo, giunto a Napoli, sconvolge inevitabilmente i già delicati equilibri.

Gli affari sporchi di quest'ultimo metteranno in pericolo tutta la famiglia Ruggero cosi Laura dovrà nuovamente proteggere i suoi figli da un grande male.

Addirittura Giada chiede alla madre di non presentarsi alla sua seduta di laurea e, sebbene profondamente turbata, la donna decide di rispettare la volontà della ragazza. Nel frattempo la protagonista deve fronteggiare grosse difficoltà lavorative a causa di Toni che è stato accusato di omicidio. Renato vince al gioco un'importante somma di denaro e vorrebbe usarla per saldare i suoi debiti, ma qualcosa va storto. Giovanni confonde i suoi sentimenti, si mette nei guai, e alla fine qualcuno lo investe.

Ecco allora la trama e le anticipazioni della nona e della decima puntata di Vivi e lascia vivere.

Era poco più di una bambina infatti quando, durante una vacanza, un amico di famiglia ha abusato di lei.

Inoltre ad affiancare Elena Sofia Ricci in questa avventura c'è anche Massimo Ghini che interpreta Toni Romani. Laura, cinquant'anni portati con sfrontatezza, lavora come cuoca all'interno di una mensa; ha due figli adolescenti, un'altra figlia più grande con la quale ha un rapporto complicato e conflittuale e un marito, Renato, con il quale è sposata da vent'anni e che suona a bordo delle navi da crociera.

Laura si reinventa e con lei tutta la sua famiglia. Ciascuno scopre una parte di sé nascosta, un talento inconfessato grazie al quale iniziare una nuova vita. E la famiglia Ruggero ne ha uno enorme, di cui solo Laura Ruggero, la protagonista, è al corrente.

Nell'episodio intitolato "L'addio" e che concluderà questa prima stagione della Serie TV targata Rai, Laura e le sue amiche si ritroveranno a dover decidere su cosa fare della loro attività. Per la regia di Pappi Corsicato la storia di Laura giungerà al termine e le domande a cui rispondere sono ancora tante.