Morto Claudio Ferretti, voce storica di "Tutto il calcio minuto per minuto"

Morto Claudio Ferretti, voce storica di

"No, Claudio Ferretti. Questo no. Ho lavorato con lui, una grande voce della radio, un ideatore di Tv".

È morto ieri sera a Roma all'età di 77 anni Claudio Ferretti, storico giornalista Rai. Il giornalista Rai è venuto a mancare nella serata di giovedì 21 maggio. Lo rende noto l'Azienda di Viale Mazzini che ne ricorda la competenza, la passione e la grande professionalità che lo hanno contraddistinto come grande esempio di giornalista del Servizio Pubblico. Figlio di Mario Ferretti che nel 1949 durante una tappa del Giro d'Italia coniò la frase dedicata a Coppi, lungo la Cuneo-Pinerolo "un uomo solo al comando, la sua maglia è biancoceleste, il suo nome è Fausto Coppi". Negli anni è stato poi tra i conduttori del Tg3 di Sandro Curzi. Negli anni '80 iniziò a collaborare con la televisione dove ebbe modo di condurre diverse trasmissioni sportive, quali "E' quasi goal", "Anni azzurri", "Telesogni" e "L'una italiana". Ferretti è stato anche autore, insieme a Barbara Scaramucci, di un libro sulla storia della Rai. Ferretti ha seguito il calcio, l'atletica, il pugilato. Proprio le biciclette gli regalarono le emozioni più belle. Condusse anche il tg3, di cui è stato capo della redazione sportiva.