Israele, ambasciatore cinese trovato morto nella sua residenza

Israele, ambasciatore cinese trovato morto nella sua residenza

L'ambasciatore cinese in Israele Du Wei è stato trovato morto a letto questa mattina nella sua casa ad Herzliya.

Come riferisce il media israeliano 'The Times of Israel', "la morte dell'ambasciatore arriva appena due giorni dopo aver condannato le dichiarazioni fatte dal segretario di Stato americano Mike Pompeo, che ha denunciato gli investimenti cinesi in Israele e ha accusato Pechino di nascondere informazioni sull'epidemia di coronavirus". Du Wei precedentemente era stato ambasciatore in Ucraina. Al momento si parla di arrestto cardiaco. Il clima politico ad Israele è come al solito incandescente e proprio oggi, 17 maggio, il nuovo governo nazionale di Benyamin Netanyahu e del suo avversario/alleato Benny Gantz presterà giuramento mettendo così fine a un lungo periodo di stallo politico con tre elezioni in un anno. Du Wei era sposato e aveva un figlio. Secondo il Jerusalem Post, la polizia ste eseguendo indagini di prassi.