In Svezia il più alto tasso di morti al mondo

In Svezia il più alto tasso di morti al mondo

Lo riporta il Daily Telegraph online citando i dati raccolti dal sito web Our World in Data, secondo cui la Svezia ha avuto 6,08 decessi per milione di abitanti al giorno su una media mobile di sette giorni, tra il 12 maggio e il 19 maggio. Si tratta del tasso più alto del mondo, al di sopra del Regno Unito, del Belgio e degli Stati Uniti, che hanno rispettivamente 5,57, 4,28 e 4,11.

La Svezia ha superato Gran Bretagna, Italia e Belgio per quanto riguarda il più alto tasso di mortalità pro capite per coronavirus nel mondo, se si considerano soltanto i dati dell'ultima settimana. "Quasi due terzi di questi sono stati registrati in solo quattro Paesi" ha detto il direttore dell'Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, nel consueto briefing sul Covid-19 ribadendo che "la strada è ancora lunga".

Su questo ha inciso la decisione di non applicare un vero e proprio lockdown, nemmeno nei momenti di picco della pandemia.

Svezia coronavirus
Coronavirus tasso di mortalità nel mondo Svezia al primo posto

Da quando il coronavirus ha fatto il suo ingresso in Europa, i Paesi hanno affrontato l'emergenza nelle maniere più svariate. La stima ha suscitato molto dibattito perché sin dall'inizio della pandemia la Svezia ha adottato un approccio molto diverso rispetto agli altri paesi: non ha mai imposto restrizioni particolari agli spostamenti dei cittadini e ha tenuto aperte certe scuole, ristoranti e negozi affidandosi soprattutto alla responsabilità individuale delle persone. L'Italia ha seguito il modello-Cina imponendo più di mesi di lockdown, modello al quale si sono via via adeguati anche Gran Bretagna, Francia, Spagna e vidercse altre potenze, mentre la Svezia ha seguito il modello-Corea, evitato qualsiasi chiusura ma puntando su distanziamento e rinforzo delle misure di sicurezza.

Ha predetto che il conteggio dei casi della Svezia e il bilancio delle vittime continueranno a salire nelle prossime settimane, ma la situazione resta sotto controllo.