Hagen Mills morto suicida: l’attore ha tentato di uccidere la compagna

Hagen Mills morto suicida: l’attore ha tentato di uccidere la compagna

La polizia di Mayfield ha dichiarato che la madre di Erica Price e la figlioletta che ha avuto da Mills sono state trattenute all'interno della casa da Mills fino al suo ritorno: "Quando Price è entrata nella residenza è stata colpita da Mills, prima che lui girasse la pistola su se stesso", ha detto la polizia.

Los Angeles - L'attore americano Hagen Mills si è suicidato, dopo aver sparato alla sua compagna. L'attore nella notte ha prima provato a sparare la moglie, con in braccio la piccola figlia di 4 anni e poi si è suicidato.

Secondo quanto rivelato dal 'The West Kentucky Star', Hagen è giunto in casa della Price con un'arma in mano ed ha tenuto in ostaggio la madre e la sorella dell'ex fidanzata finché questa non è tornata in casa. Fuori pericolo la donna, attualmente in ospedale.

Conosciuto soprattutto per il ruolo nella serie 'Baskets alongside Zach Galifianakis', Hagen Mills di recente aveva recitato in 'Swedish Diks', una commedia su degli investigatori privati.

Nonna e bambina, invece, non sono state coinvolte nella sparatoria.

L'attore Hagen Mills ha iniziato la sua carriera nel 2011. Nel 2016 è Lucky in "Renoir", poi ottiene una parte nel primo episodio della black comedy "Baskets". Stando alle indiscrezioni, da tempo Hagen Mills non godeva di ottima salute né di buona fortuna sul lavoro. L'ultimo post ufficiale risale a febbraio 2017 quando su Twitter pubblica: "Sono solo un ragazzo di campagna ignorante, ma ho scoperto che funziona".