Due gare a porte chiuse a Silverstone, una senza pubblico a Spa

Due gare a porte chiuse a Silverstone, una senza pubblico a Spa

Manca solamente l'approvazione del Governo inglese. Manca ormai solamente l'approvazione del Governo britannico.

A dare la conferma riguardo l'esistenza di questo accordo è il manager del circuito di Silverstone, Stuart Pringle.

Il circuito inglese ha fatto sapere su Twitter dell'accordo preso con la F1.

"Sono felice di confermare che Silverstone e la Formula 1 abbiano raggiunto un accordo per poter ospitare due GP, a porte chiuse, quest'estate". Queste due corse ora dovranno essere approvate dal governo, poiché la priorità è la sicurezza di tutti i coinvolti, rispettando le restrizioni imposte per via del Covid-19.

"Ringrazio i fan per il supporto in questo periodo e assicuriamo loro che faremo di tutto per aiutare la Formula 1 a mettere su un bello spettacolo quest'estate". Se tutto andrà bene la Formula 1 inizierà con quattro gare in due nazioni nel giro di un mese.

Se non è indispensabile, RESTA A CASA! L'annuncio fa il paio con la bozza di cui sopra, in cui il GP di Gran Bretagna "sdoppiato" viene collocato nei fine settimane consecutivi del 26 luglio (formalmente GP Gran Bretagna) e del 2 agosto (formalmente GP Silverstone II). Il calendario definitivo delle gare della stagione 2020 sembra sempre più vicino.