Coronavirus, oltre 4,5 milioni i casi nel mondo e 307mila morti

Coronavirus, oltre 4,5 milioni i casi nel mondo e 307mila morti

Sono 4.635.830 i casi di coronavirus segnalati in tutto il mondo, secondo l'ultimo conteggio della Johns Hopkins University.

La Russia è il secondo Paese per numero di contagi, oltre 25mila, mentre il Regno Unito, con 235mila positivi al test per la Covid-19, è il Paese con il secondo più alto numero di decessi: quasi 34mila secondo il Governo, qualche migliaio in più, invece, per l'ONS, il locale ufficio di statistica.

E Barack Obama, senza nominarlo, attacca Donald Trump: "Non fanno neanche finta di sapere quello che fanno", scrive nel suo intervento ad una cerimonia di laurea di studenti afroamericani. "E molti di loro non fingono nemmeno", ha detto senza nominare direttamente il presidente Trump.

A essere maggiormente colpiti sono gli Stati Uniti, con 1.443.188 contagiati e 87.559 morti.

Sono più di quattro milioni e mezzo le persone contagiate dal coronavirus nel mondo. Il numero dei morti ha toccato quota 28.524. A Sydney, in Australia, si entra nella "Fase 2".