Coronavirus: la Diamond Princess lascia il Giappone

Coronavirus: la Diamond Princess lascia il Giappone

Dopo quattro mesi la nave da crociera Diamond Princess ha salpato le ancore e lasciato la baia di Yokohama, a sud di Tokyo. La nave, con a bordo 3700 passeggeri, lo scorso febbraio era stata messa in quarantena dopo che sono stati registrati 13 morti da Coronavirus e oltre 700 contagi. Carnival Japan ha comunicato che le crociere a bordo della Diamond Princess, lungo l'arcipelago giapponese saranno sospese fino al primo ottobre, mentre non sono state ancora prese decisioni sull'effettivo utilizzo della nave in futuro.

Durante l'intero periodo di emergenza il comandante della nave, l'italiano Gennaro Arma, è stato elogiato per la gestione abile e lungimirante della vicenda, aiutato da un equipaggio composto da almeno 15 connazionali, tutti risultati negativi al secondo test del coronavirus, prima di rientrare in Italia a metà marzo. Dopo la sanificazione e una fase di ristrutturazione interna, la nave si dirigerà in Malesia per consentire all'equipaggio di tornare a casa.