Coronavirus, l’Oms: "Ok alla lenta riapertura tenendo l’occhio vigile"

Coronavirus, l’Oms:

La buona notizia è che c'è stato un grande successo nel rallentare il virus e nel salvare vite umane. "Fortunatamente tutti e tre i Paesi dispongono di sistemi per rilevare e rispondere a una recrudescenza dei casi". "Pertanto, per proteggere vite e mezzi di sussistenza, una lenta e costante revoca dei blocchi è la chiave per stimolare le economie e tenendo un occhio vigile sul virus". Alcuni Paesi stanno già adottando misure importanti, ad esempio garantendo che le persone possano raccogliere kit per la cura di massa e altri prodotti essenziali, compresi i kit di auto-test, dai punti di consegna, alleviando la pressione sui servizi sanitari e sulla forza lavoro sanitaria. Il sistema di sorveglianza della salute pubblica è in grado di rilevare e gestire i casi e i loro contatti e identificare un aumento di casi? Nella Repubblica di Corea, bar e club sono stati chiusi perché un caso di Covid-19 confermato ha portato a rintracciare molti contatti.

Si tratta di colei che è considerata la fondatrice dell'assistenza infermieristica moderna, grazie al fatto di aver applicato il metodo scientifico usando la statistica, per aver sottolineato il collegamento tra ambiente e salute e per aver proposto una organizzazione degli ospedali da campo. "Fino a quando non vi sarà un vaccino, il pacchetto completo di misure è il nostro strumento più efficace per affrontare" il virus. In questa ottica, nel fine settimana sono state rilasciate nuove linee guida per quanto riguarda la riapertura sia della scuola sia delle attività produttive.

- in terzo luogo, la capacità di mantenere le misure di prevenzione e controllo del Covid-19 all'interno della scuola.

"Riflettendo sulla decisione di riaprire le scuole - ha affermato, in proposito, Ghebreyesus - i governi locali dovrebbero valutare la capacità degli istituti di mantenere le misure di prevenzione e di controllo dell'infezione". Tutti i luoghi di lavoro dovrebbero sviluppare piani d'azione per la prevenzione e la mitigazione del rischio Covid-19 come parte del loro piano aziendale globale.

L'Oms si è anche soffermata sulla necessità di garantire sicurezza a scuola e negli ambienti di lavoro.