Coronavirus: 17 nuovi contagi e 6 morti

Coronavirus: 17 nuovi contagi e 6 morti

Ieri l'incremento nazionale era stato di 531. Si apre la terza settimana di "fase2" della gestione dell'epidemia di Covid e i dati che filtrano dal bollettino della Protezione Civile sembrano confermare il trend positivo delle settimane precedenti. Le regioni più colpite sono Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna. Quattro regioni - Umbria, Calabria, Molise e Basilicata - e la provincia autonoma di Bolzano registrano zero nuovi contagiati. "Il numero totale di attualmente positivi è di 57.752, con una decrescita di 1.570 assistiti rispetto a ieri" si legge in un comunicato stampa pubblicato sul sito della Protezione civile.

La crescita del numero di persone che sono guarite dalla malattia è stata nelle ultime 24 ore di 2.120 unità, che porta il totale dei guariti a 138.840.

Sono saliti a 141.981 i guariti e i dimessi per il coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 1.502. Domenica l'aumento era stato di 1.639.

Di tutti i pazienti che risultano positivi, 572 sono ricoverati in terapia intensiva, 23 meno di ieri. A questa buona notizia si somma oggi anche un numero di vittime inferiore a cento, anche se in rialzo rispetto a ieri quando in Lombardia non si sono registrate vittime (oggi sono 34). I malati ricoverati con sintomi sono invece 8.185, con un calo di 428 rispetto a ieri, mentre quelli in isolamento domiciliare sono 46.574, con un calo di 854 rispetto a ieri.