Borsa Londra: +6% easyJet, annuncia il taglio del 30% della forza lavoro

Borsa Londra: +6% easyJet, annuncia il taglio del 30% della forza lavoro

L'ad lo ha affermato in un'intervista con il Corriere della Sera.

Rinunciare al mercato italiano per EasyJet non sarà facile e comporterà una ulteriore fetta di profitti persi che si andranno ad aggiungere a quelli derivanti dal fermo imposto dal coronavirus.

"Ci saranno licenziamenti", si dice convinto Pouranpir, che ammette peraltro che le compagnie aeree si trovano in una situazione difficile. Credo sia dannoso per la ripresa dell'economia. "Il Paese rischia di restare indietro", ha aggiunto Lundgren. "Tuttavia, continuiamo a prendere tutte le misure necessarie per ridurre i costi, preservare il cash burn, migliorare la liquidità, proteggere la compagnia e garantire che sia posizionata al meglio quando si tornerà a volare. easyJet pubblicherà i risultati semestrali (per i sei mesi fino al 31 marzo 2020) il 30 giugno 2020", prosegue easyJet. EasyJet ha circa 15.000 addetti, il che suggerisce che 4.500 posti sono a rischio. I collegamenti inizialmente riguarderanno otto aeroporti con voli nazionali che collegheranno Milano Malpensa con Palermo, Catania, Bari, Napoli, Lamezia Terme, Cagliari e Olbia.

"L'amministratore delegato di Easyjet teme in questa maniera che "il supporto ad Alitalia si trasformi in favoritismo a danno degli altri vettori" influenzando in modo negativo il mercato".

Gli aerei di easyJet, così come la stragrande maggioranza degli aerei commerciali, sono già dotati di una tecnologia di filtraggio antiparticolato ad alta efficienza che purificano il 99,97% dei contaminantipresenti nell'aria della cabina, compresi virus e batteri. Di conseguenza ritiene "inaccettabile" il supporto statale a una sola compagnia "e non a tutti".

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 28 mag - EasyJet sale del 6% in Borsa, dopo essere arrivata a guadagnare oltre sette punti percentuali, dopo l'annuncio del taglio del 30% della forza lavoro per far fronte all'emergenza Covid-19. Lufthansa ha ottenuto aiuti dal governo tedesco per 9 miliardi di euro.