Belen su rumors crisi con De Martino: "Basta illazioni, racconterò mia verità"

Belen su rumors crisi con De Martino:

Venerdì 22 Belen ha organizzato una serata a casa sua.

Basta sorrisi: Belen affronta la triste realtà...

Secondo le ultime clamorose indiscrezioni e le foto sul settimanale Chi, ci sarebbe nuovamente aria di crisi tra Belen Rodriguez e Stefano De Martino. E seguendo le mosse di Iannone, i giornalisti di Oggi hanno scoperto un qualcosa di piuttosto clamoroso: il pilota ha fatto di tutto per non farsi scoprire insieme a Belen, ma la "copertura" è saltata perché stato fermato da un'auto dei carabinieri in piena notte.

"Stefano De Martino cornificatore seriale, è nato così, vivrà così, morirà così". "Non me l'aspettavo, non me ne assumo nemmeno la responsabilità delle colpe, perché sono una mamma, tengo alla mia famiglia, tengo al mio rapporto", ha detto, aggiungendo di essere "una persona umana, una donna che soffre come tutte le altre". A volte la vita ti rimette davanti agli stessi problemi solo perché tu te ne accorga per davvero come stanno le cose! Anche quando si separarono la prima volta il bel ballerino avrebbe fatto quest'errore e anche all'epoca la show girl raccontò di aver sofferto molto.

Da parte sua, al momento, nessuna dichiarazione in merito, ma una promessa: "Siccome sono un personaggio pubblico a un certo punto so che dovrò dare spiegazioni e raccontare come stanno le cose, altrimenti le raccontano altri e a me questo non sta più bene".

Lo scoop lanciato dal settimanale Oggi sembra prendere corpo ogni giorno che passa: dopo lo sfogo sofferente di Belen Rodriguez emergono nuovi particolari sulla crisi con Stefano De Martino. Fino a qualche settimana fa, la quarantena l'aveva trascorsa 24 ore su 24 col marito Stefano De Martino, con cui ha ritrovato la serenità e l'amore. Alcuni non cambieranno mai, puoi chiamarti Emma Marrone o Belen Rodriguez ma il risultato sarà sempre quello: "corna", scrive un utente su Twitter.

E' vero che Stefano De Martino non era poi così attivo sui social anche prima di questa presunta crisi.