Arriva il Btp Italia a 5 anni: ecco come funziona

Arriva il Btp Italia a 5 anni: ecco come funziona

Seduta da protagonista per il nuovo Btp Italia, il titolo di Stato tricolore legato all'inflazione del nostro Paese e i cui proventi saranno dedicati a finanziare la lotta agli effetti economici della pandemia da Coronavirus.

I piccoli risparmiatori italiani sono chiamati a gran voce all'adunata per la sedicesima emissione del BTP Italia che in 4 giorni potrebbe segnare un punto di svolta per il Tesoro che in questi mesi è alle prese con il difficile compito di adempiere a una raccolta totale che nel 2020 si aggirerà sui 500 miliardi di euro, ben superiore a quella che si prospettava prima dell'emergenza Covid-19. Una chiamata all'adunata che è arrivata da più parti con il presidente della Consob, Paolo Savona, che ha fatto un appello al patriottismo: "l'unico modo per dimostrare che teniamo a un futuro diverso è sottoscrivere il debito pubblico". Per sapere il tasso definitivo bisognerà aspettare la quarta giornata di collocamento, ovvero giovedì 21 maggio: potranno intervenire ritocchi al rialzo, più in giù non si scenderà.

Con il nuovo Btp Italia, il Tesoro conta di raccogliere intorno ai 13-16 miliardi di euro che serviranno per finanziare il rilancio dell'economia.

Come tutti gli altri titoli di Stato, comunque, anche i BTP Italia si possono acquistare all'emissione allo sportello presso la propria banca o Ufficio Postale abilitato.

Il collocamento del nuovo Btp Italia sarà dedicato interamente al pubblico dei risparmiatori retail dal 18 al 20 maggio, nelle prime tre giornate di piazzamento sul mercato. Il titolo, con godimento 26 maggio 2020 e scadenza 26 maggio 2025, è un Btp indicizzato al tasso di inflazione italiana, con cedole corrisposte ogni 6 mesi insieme alla rivalutazione del capitale per effetto dell'inflazione dello stesso semestre.

Inoltre, come già accennato, chi manterrà i BTP Italia 2020 per tutta la loro durata (5 anni) riceverà un "bonus fedeltà" dell'8 per mille del capitale investito. Il codice ISIN del titolo per questa Prima Fase è IT0005410904. La Seconda Fase, che si svolgerà nella sola mattinata del 21 maggio, sarà riservata agli investitori istituzionali.

Per i piccoli risparmiatori non sarà applicato alcun tetto massimo di sottoscrizione, in quanto il Tesoro assicurerà la completa soddisfazione degli ordini.

Al sottoscrittore all'emissione, come in passato, non verranno applicate commissioni di collocamento mentre sul rendimento del titolo si continuerà ad applicare l'usuale tassazione agevolata sui titoli di Stato, pari al 12,5%.