Addio a Gigi Simoni, vinse in Europa con l'Inter di Ronaldo

Addio a Gigi Simoni, vinse in Europa con l'Inter di Ronaldo

Profilo (wikipedia). Luigi Simoni, detto Gigi (Crevalcore, 22 gennaio 1939 - Pisa, 22 maggio 2020), è stato un dirigente sportivo, allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

L'allenatore gentiluomo, questo il soprannome che lo ha accompagnato nel corso della sua carriera.

Ha vinto tre campionati di Serie B e una Coppa UEFA.

Lunga la sua carriera sia sui campi da gioco che in panchina, con tante squadre nel suo curriculum da allenatore. Aveva 81 anni e la sua fama è legata principalmente per avere allenato l'Inter nella stagione 1997/1998, quella del primo anno di Ronaldo in Italia.

Le promozioni nella massima serie sono poi diventate la sua specialità: ne ha collezionate sette con Genoa (1975-1976 e 1980-1981), Brescia (1979-1980), Pisa (1984-1985 e 1986-1987), Cremonese (1992-1993) e Ancona (2002-2003), oltre a una in Serie C1 con la Carrarese (1991-1992) e due poi da direttore tecnico con il Gubbio (dalla Seconda Divisione alla Serie B). Il suo essere signore, innanzitutto. Sulla panchina nerazzurra guidò Ronaldo, il Fenomeno, nella sua prima stagione italiana e conquistò una Coppa Uefa. Un modo di vivere, la vita e il calcio, mai sopra le righe. Anche il suo calcio era così: "umile ma funzionale, capace di far fruttare al meglio ciò che aveva a disposizione", scrive il club che poi ricorda la parentesi interista di Simoni. "Una frase che spiega tanto, della persona che è stata".