IPhone 12, così cambia lo smartphone Apple: le nuove indiscrezioni

IPhone 12, così cambia lo smartphone Apple: le nuove indiscrezioni

Tuttavia, questi design potrebbero non avere bordi piatti ai lati, il che differenzierebbe ulteriormente iPhone 12 "liscio" dal design di iPhone 12 Pro.

Secondo il sito Bloomberg, i nuovi modelli di iPhone previsti per autunno 2020 saranno, a livello di design, molto diversi da quanto visto nei precedenti tre anni.

L'iPhone 12 Pro Max da 6,7 pollici più grande e più costoso, d'altra parte, sembra essere stato più gravemente colpito e ora non è previsto che completi la fase di sviluppo EVT fino a metà maggio - circa due settimane dopo gli altri modelli. La data più probabile è quella del 15 aprile, ovvero mercoledì prossimo, ma è possibile che Apple decida di anticipare la presentazione del suo nuovo iPhone SE 2020 a domani 14 aprile. Come per l'iPad Pro, però, potrebbe aggiungersi a questi sensori, almeno per i modelli Pro, anche un sistema LIDAR 3D per migliorare le prestazioni delle app in Realtà Aumentata (AR). Monterà sul lato posteriore una doppia fotocamera da 12 megapixel, un processore A13 Bionic, lo stesso di iPhone 11, con 3 GB di memoria RAM e 64/128 e 256 GB di memoria interna non espandibile. I futuri iPhone 12 pare avranno un design diverso dai predecessori e saranno oggetto di un grande aggiornamento che vedrà anche l'introduzione del 5G. Non sappiamo anche quali novità presenteranno rispetto all'attuale generazione di iPhone. Questo design è in netto contrasto con i bordi leggermente inclinati di iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max.

Attualmente si aspetta che il nuovo iPhone 12 da 5,4 pollici venga lanciato a settembre insieme ai modelli 12 Plus e 12 Pro. Il nuovo modello dovrebbe essere più economico e quindi più competitivo rispetto ai dispositivi di Amazon e Google. Nei piani di Cupertino, da qui al 2021, ci sarebbero anche la revisione di MacBook Pro, Apple TV, iPad più economici e un nuovo iMac.

Arriverà un nuovo prodotto per l'azienda di Cupertino, si chiamerà AirTag. Ormai tutti i rumors lo confermano, sarà un dispositivo che permetterà di tracciare immediatamente tutti gli oggetti che staranno vicino agli AirTag.