IBRAHIMOVIC, Se lascia il Milan può restare in Italia

IBRAHIMOVIC, Se lascia il Milan può restare in Italia

Al Milan non c'è più Boban, che era il suo principale interlocutore, e lo stipendio che dovrebbe percepire non è sostenibile per le casse di Elliott.

Ma secondo Sportmediaset potrebbe essere cambiato qualcosa negli ultimi giorni. Anche se il rapporto è praticamente da costruire da zero. In stand by Paolo Maldini, l'altro artefice dell'operazione che l'ha riportato a Milano, mentre in panchina c'è ancora Pioli, con il quale Ibrahimovic intrattiene rapporti cordiali.

Ibra infatti non vuole appendere gli scarpini al chiodo, visto che con l'emergenza Coronavirus si è dovuto fermare. Tutti i giocatori, soprattutto i più giovani, parlano della sua attitudine a dare consigli. E per continuare ha un solo paese in testa: l'Italia. Ha affrontato tante sfide e alla fine deciderà da solo, resta solo da capire l'eventuale destinazione.