Dl imprese, Patuelli "Banche non possono salvare l’Italia"

Dl imprese, Patuelli

Il presidente dell'Abi ha specificato che andando nelle filiali "non vengono date le banconote e non c'è una graduatoria di chi arriva".

E intanto a fare qualche conto ci pensa la Coldiretti. "La Banca centrale, secondo quanto scrive il 'Finacial Times", avrebbe discusso con la Commissione Europea della creazione di una Bad Bank Ue in cui convogliare non solo gli Npl (i Non Performing Loans, i crediti deteriorati) ancora presenti nei bilanci degli istituti dalla crisi finanziaria del 2008 ma anche quelli che deriveranno nei prossimi mesi dalla drastica contrazione dell'economia legata al lockdown continentale, scelto da praticamente tutti i paesi come strategia di lotta contro il coronavirus. Non possiamo fare tutto e non ci montiamo la testa. Emblematico il caso dell'agriturismo dove sono chiuse per le misure anti contagio, tutte le 23mila strutture italiane mentre tra le aziende agricole che esportano, "il 70% sta subendo cancellazioni di commesse anche per le difficoltà alle frontiere e si registra anche il crollo dei servizi forniti a bar e ristoranti chiusi per l'emergenza". La legge "è molto complicata e ci vuole una buona conoscenza giuridica per comprenderla". L'Abi assicura che i fondi fino a 25mila euro, arriveranno in 24 ore, se tutta la documentazione sarà in ordine.

La richiesta quindi, dato che le domande possono essere inoltrate da oggi, è di usare telefono e mail per ogni informazioni.

"Se l'imprenditore porta le carte che il decreto legge impone e completa la domanda, in una giornata si ottengono" i massimo 25.000 euro di liquidità garantita al 100% dallo Stato. Per i documenti necessari, inoltre, "a seconda della tipologia di garanzia la legge dispone i documenti che devono essere presentati: non sono le banche che inventano le leggi". "La Fabi ringrazia profondamente il ministro Lamorgese e i Prefetti d'Italia".

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google.