Coronavirus: Gabbiadini, guarito e già tornato ad allenarmi - Lombardia

Coronavirus: Gabbiadini, guarito e già tornato ad allenarmi - Lombardia

"Scusate per i capelli, anche io come Mattarella non posso andare dal barbiere".

"Nelle prime due settimane non riuscivo ad allenarmi, ci ho provato nella seconda ma non mi sentivo in gran forma e ho cercato di evitare".

Nonostante le difficoltà causate dal virus, il calciatore orobico ha avuto modo di superarle grazie ai numerosi messaggi ricevuti da tifosi e colleghi, non smettendo mai di pensare alla propria terra a cui aveva dedicato una lettera pubblicata nei giorni sui social. Pensavo soprattutto ai miei giocatori, chiusi in casa da un mese, serviva fare qualcosa, specie noi che abbiamo grande visibilità. Adesso sono negativo ma per sicurezza mi faranno fare anche il secondo tampone per la certezza.

Ho ricevuto tantissimi messaggi, solo su Whatsapp ho superato quota 300, c'è voluto tempo per leggerli tutti.

Ho segnato in due derby di Genova, entrambi vinti per 1 a 0 ed è stata sempre un'emozione incredibile, perché è accaduto sempre sotto la Sud. "Mentre il campionato inglese mi ha dato tantissimo così come Ranieri".