Auto, rischi e benefici della sospensione Rc

Auto, rischi e benefici della sospensione Rc

"Considerando che una polizza rc auto costa mediamente in Italia 404 euro (dato Ivass), ogni assicurato che in queste settimane ha dovuto lasciare la propria auto in garage a causa dei limiti agli spostamenti, perde - sostiene il Codacons - ogni mese 33,6 euro di assicurazione". La cifra ovviamente, al sud e per i neopatentati che arrivano a pagare anche 1000 euro, risulta più alta. Una possibilità al vaglio del Senato, che nell'ambito della conversione del DL n.18 del 17 marzo 2020, sta discutendo la proposta, che permetterebbe di mettere in stand-by la RC Moto fino al 31 luglio 2020. Secondo una ricerca condotta dal portale online che si occupa della comparazione dei prezzi Rc per auto e moto, questa novità - così come presentata - potrebbe tradursi, per un automobilista 'medio', in un potenziale risparmio variabile tra i 40 e i 150 euro, ma con molte difficoltà da valutare attentamente. Innanzitutto c'è da sottolineare che non tutti potranno beneficiare di questa norma.

Nell'emendamento, infatti, si specifica che "il veicolo per cui l'assicurato ha chiesto la sospensione non può in alcun caso né circolare né stazionare su strada pubblica o su area equiparata a strada pubblica in quanto temporaneamente privo dell'assicurazione obbligatoria". In particolare questo provvedimento potrà essere applicato solo a coloro che hanno la possibilità di parcheggiare il veicolo in un'area privata e non a chi la tiene in sosta su strada pubblica (i trasgressori rischiano sanzioni pecuniarie fino a 3.396 euro). Per quanto riguarda i mezzi che stazionano in una strada pubblica, non si potrà beneficiare della sospensione dell'assicurazione. Alcune compagnie assicuratrici stanno pensando se rimborsare o meno un piccolo periodo della rata Rc Auto, UnipolSai ha invece già deciso di restituire una mensilità del premio assicurativo della tua automobile sul prossimo rinnovo.

La domanda che ogni automobilista si deve fare, prima di procedere con la sospensione Rc Auto, è la seguente. Tuttavia, quando sarà possibile fare richiesta di sospensione, è meglio verificare con attenzione quali saranno le condizioni applicate dalla propria compagnia.

L'emendamento, nella sua formulazione attuale, non affronta alcuni aspetti tecnici che dovranno essere chiariti; non si fa riferimento, ad esempio, a quante volte si potrà sospendere la polizza né se vi sarà un periodo minimo di giorni di sospensione; e ancora, non vengono definite le modalità né, tantomeno, le procedure con cui fare richiesta alla compagnia assicurativa. Se una polizza media, secondo l'Osservatorio RC Auto, a marzo 2020 costava 498,45 euro, il risparmio per un mese di sospensione sarebbe di 40 euro, mentre se si sfruttasse tutto il periodo concesso dall'emendamento il risparmio sarebbe di 145 euro.

Ma le simulazioni evidenziano che il vantaggio potrebbe essere in gran parte neutralizzato dagli eventuali costi di sospensione e di riattivazione previsti dal contratto.