Ryanair sospende tutti i voli fino all'8 aprile

Ryanair sospende tutti i voli fino all'8 aprile

Ryanair ha annunciato ulteriori tagli ai propri operativi da/per l'Italia e all'interno del territorio nazionale, in risposta al "blocco" imposto nel weekend dal Governo Italiano per i viaggi da/per la zona arancione nel Nord Italia, oltre ad alcuni altri paesi dell'UE (Slovacchia, Repubblica Ceca, Ungheria, Malta, Romania) che limitano i voli da/verso il Nord Italia con effetto immediato.

Dalla mezzanotte, vale a dire dallo scoccare del 10 marzo, e fino all'8 aprile, si legge in una nota della compagnia, sono cancellati tutti i voli domestici per Orio Al Serio, Malpensa, Parma e Treviso mentre da giovedì e fino all'8 aprile saranno "drasticamente ridotti" quelli internazionali per Orio Al Serio, Malpensa, Parma, Treviso, Venezia e Rimini.

Queste tratte saranno operative solo il venerdì, sabato, domenica e lunedì con un solo volo giornaliero.

Dalle 24:00 di venerdì 13 marzo scatterà anche la sospensione su tutti i voli internazionali da/per l'Italia.

La low-cost spiega che "tutti i passeggeri interessati hanno ricevuto notifiche e-mail oggi (lunedì 9 marzo) di queste cancellazioni / modifiche".

I passeggeri interessati potranno scegliere tra un rimborso completo o un credito di viaggio che può essere riscattato sui voli Ryanair nei prossimi 12 mesi.