L'Uefa pronta a chiedere 300 mln per spostare Euro 2020

L'Uefa pronta a chiedere 300 mln per spostare Euro 2020

Pare ormai certo il rinvio di Euro 2020, a breve l'annuncio ufficiale. L'ipotesi più accreditata è quella di spostarlo alla prossima estate, nel 2021. La Uefa sta decidendo in queste ore.

Tra poco ci sarà una riunione video alla quale saranno presenti il Presidente della Uefa Ceferin, i rappresentati delle 55 nazioni europee, dei calciatori e dei club per valutare il da farsi dopo l'emergenza Coronavirus. L'inizio di Euro 2020 era previsto per il 12 giugno ed era previsto che si svolgesse in 12 diverse città ospitanti, con le semifinali e la finale a Wembley che culmineranno il 12 luglio.