Londra: Boris Johnson positivo al coronavirus

Londra: Boris Johnson positivo al coronavirus

Choc in Gran Bretagna, il primo ministro inglese Boris Johnson è positivo al coronavirus.

Johnson si è sottoposto ad auto-isolamento, ma ha confermato che continuerà "a guidare il governo tramite videoconferenze mentre combattiamo questo virus". Boris Johnson è positivo al COVID19.

Boris Johnson trova anche la forza di essere convincente con il suo accento molto londinese... L'Inghilterra aveva inizialmente sottovalutato l'emergenza derivante dal Coronavirus, oggi non può più farlo. Lo ha annunciato lo stesso premier con un tweet.

Londra - Il politico che ha sostenuto la teoria dell'immunità di gregge è positivo al Coronavirus.

Il Coronavirus non ha risparmiato nemmeno il Regno Unito, dove i casi accertati (stando all'ultimo bollettino fornito ieri dal ministero britannico della Sanità) sono 11.658, con 578 morti. Giorno dopo giorno poi, capendo realmente la gravità della situazione, il Premier inglese ha adottato le misure restrittive degli altri governi. Strada, questa, intrapresa solo nell'ultima settimana, dopo l'espandersi in tutto il Paese dell'epidemia. Noi ora applaudiamo il personale medico che sta lavorando per salvare vite ma li abbiamo mandati in prima linea senza le armi per difendere loro stessi. L'ipocrisia di applaudire queste persone e il fatto che il Governo non le aiuti è una cosa tragica. Johnson è in autoisolamento e continua a guidare la risposta alla pandemia nel Paese, ha rassicurato il suo ufficio.