La pandemia I numeri odierni dell'epidemia da coronavirus in Italia

La pandemia I numeri odierni dell'epidemia da coronavirus in Italia

Sono 6.072 in tutta Italia le persone guarite dal coronavirus Covid-19.

"Ho firmato un'ordinanza di Protezione civile - ha aggiungto Borrelli - per il pagamento anticipato delle pensioni, che non avverrà più in un unico giorno, ma dal 26 al 31 di marzo e così avverrà nei mesi a venire". funzionario - ho firmato un'ordinanza per la dematerializzazione delle ricette mediche, con l'attribuzione di un codice". Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Ci sono ancora situazioni dove con la scusa di fare due passi si fanno assembramenti.

Per quanto riguarda la formazione di nuovi focolai o l'aumento di contagi in altre zone rispetto al Nord, Brusaferro ha fatto alcuni chiarimenti: "Abbiamo un'alta circolazione del virus in alcune zone d'Italia, in particolare la Lombardia, in altre la diffusione e' ancora con numeri contenuti. Bisogna trovare meccanismi di rispetto sistematico di queste misure", ha affermato.

Presente anche il presidente dell'Istituto Superiore della Sanità Silvio Brusaferro.

Sono stati diffusi gli ultimi dati sul contagio in Italia. La miglior notizia viene senz'altro dai guariti: sono 4.025 le persone guarite, 1.084 in più di avanti ieri. Di queste, 19.185 sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi, e 2.655 le persone ricoverate in Terapia intensiva. Ed anche ciò che scriviamo. E' necessario intraprendere misure eccezionali. I positivi attualmente sono 3.677.

Quando si consultano i dati italiani riportati sui siti delle istituzioni internazionali bisogna considerare che il processo di validazione e conferma dei casi può causare un ritardo e dunque un non sincronismo delle informazioni disponibili a livello locale e sui siti degli organismi internazionali.