Il titolo della Juventus uscirà dal Ftse Mib

Il titolo della Juventus uscirà dal Ftse Mib

Il titolo Juventus era entrato nel paniere principale di Borsa Italiana il 27 dicembre del 2018, quindi poco meno di 15 mesi fa. Nulla di più lontano: il club bianconero 'retrocederà' da un punto di vista finanziario, in Borsa, uscendo dall'eccellenza del Ftse Mib, il principale indice della Borsa Italiana.

La decisione è stata ufficializzata da Ftse Italia Index Series Technical Committee e sarà operativa da lunedì 23 marzo 2020. Al posto entrerà Banca Mediolanum. Le azioni della Juve verranno invece retrocesse nel secondario indice Mid Cap. L'esclusione è arrivata a seguito della variazione del livello di capitalizzazione della società bianconera che non ha soddisfatto i parametri finanziari. All'epoca il titolo valeva circa 1,2 euro per azione, godeva di giudizi molto positivi da parte degli analisti ed aveva una capitalizzazione di borsa superiore ad un miliardo di euro. Anche oggi, in una giornata complicata per l'intero listino, il titolo della Juventus sta perdendo poco più del 2%.