Emergenza Coronavirus, la Spagna schiera l'esercito per evitare assembramenti

Emergenza Coronavirus, la Spagna schiera l'esercito per evitare assembramenti

Ma gli spagnoli non ci stanno e fuggono dalla capitale verso le montagne della Sierra. A partire dalla mezzanotte di lunedì potranno quindi entrare nel Paese per via terrestre soltanto i cittadini spagnoli, gli stranieri per cause di forza maggiore e le merci al fine di garantire la catena di sostentamento. Secondo El Pais i contagi nel Paese sono già 5.753 e 135 i morti. Gli agenti forestali si stanno trovando in queste ore di fronte a centinaia di residenti nella capitale, molti nel parco La Pedriza, incuranti degli appelli a mantenere le distanze. "È necessario proteggere le persone, proteggendo noi stessi", ha aggiunto.

Madrid ha deciso anche di potenziare la presenza dell'esercito sul territorio nazionale nell'ambito dello stato di emergenza.