Di Maio al G7, seguire il modello Italia

Di Maio al G7, seguire il modello Italia

"Molti Paesi europei ci stanno aiutando", afferma.

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio è intervenuto in diretta su Rai 1 mentre stava attendendo alla base dell'aeronautica militare Pratica di Mare l'arrivo degli aerei con mezzi, attrezzature sanitari, e medici dalla Russia. Riguardo alla solidarieta' internazionale, Di Maio ha affermato che "la Via della seta e l'approccio che abbiamo avuto con tutto il mondo oggi stanno permettendo all'Italia di avere questi aiuti", senza i quali non potrebbe andare avanti. Quelli della lotta al virus sono giorni convulsi anche per la Farnesina, guidata da Luigi Di Maio. Sono già partite le 110.000 mascherine che arriveranno a Roma entro domani. La priorità, lo ribadisco, è e deve essere la vita. Per la produzione nazionale di mascherine sono stati stanziati 50 milioni di euro. "Non so se ce ne rendiamo conto, ma ci sono alcune province in cui non sanno dove mettere le bare", ha sottolineato. "Siamo l'Italia - conclude Di Maio - e se ognuno farà il suo, se ognuno di noi rispetterà le regole che ci siamo dati, allora usciremo prima da questa crisi".

Proteggerla e fare di tutto per salvarne di nuove- scrive di Maio- Stiamo lavorando senza sosta, ma non sentiamo la stanchezza. "Tutti i soldi che si dovranno spendere li spenderemo, ma l'Europa che dice basta al Patto di stabilita' e' un fatto importante", ha concluso.