Dantedì: appuntamento sui balconi per recitare le terzine del Sommo Poeta

Dantedì: appuntamento sui balconi per recitare le terzine del Sommo Poeta

Il sommo Poeta è il simbolo della cultura e della lingua italiana, ricordarlo insieme vuole essere un modo per unire ancora di più il Paese in questo momento difficile, condividendo versi dal fascino senza tempo. Siamo tutti invitati a leggere Dante e i suoi versi della Divina Commedia e a condividere l'esperienza sui social. Oggi più che mai è necessario ricordare in tutta Italia e nel mondo il genio di Dante con una lettura individuale e al contempo corale della sua opera, con un forte coinvolgimento delle scuole, degli studenti in questi giorni impegnati nelle lezioni a distanza, delle istituzioni culturali, della Rai e del "Corriere della Sera" da cui è partita questa iniziativa. Ma la richiesta è rivolta a ciascun cittadino. E le 12 saranno solo l'orario di punta: le celebrazioni, seppur a distanza, potranno proseguire durante tutta la giornata sui social, con pillole, letture in streaming, performance dedicate a Dante, con gli hashtag ufficiali #Dantedì e #IoleggoDante.

E' anche previsto l'intervento di un "superospite", Lorenzo Coveri, già Professore Ordinario di Linguistica Italiana nell'Università di Genova e Accademico corrispondente dell'Accademia della Crusca, che spiegherà ai ragazzi la famosa invettiva contro i genovesi che Dante fece nel trentatreesimo canto della Divina Commedia. Per questo rivolgo un appello agli artisti: il 25 marzo leggete Dante e postate i vostri contenuti. A fronte di una fama internazionale, la scarsità di notizie biografiche su Dante di cui non si conosce neppure la data di nascita, ha indotto gli studiosi a restare fino all'ultimo dubbiosi sulla scelta del giorno a lui dedicato.

Mibact e Miur insieme a scuole, musei, parchi archeologici, biblioteche, archivi e luoghi della cultura proporranno inoltre sui propri account social immagini, video, opere d'arte, rare edizioni della Divina commedia.

Al Dantedì prendono parte anche Rai e Rai Teche, in collaborazione con Mibact e ministero dell'Istruzione, con l'iniziativa Dante per un giorno: le principali reti televisive manderanno in onda pillole d'archivio di grandi attori che leggono passi dalla Commedia, da Vittorio Gassman a Roberto Benigni, con un'inedita Samantha Cristoforetti. Numerose nell'arco della giornata inoltre le trasmissioni nei palinsesti dedicate a Dante e al suo tempo, curate da Rai Cultura, con materiali d'eccezione che verranno riproposti agli spettatori.

A livello nazionale, dalle 11, sul canale YouTube del Mibact e su corriere.it sarà trasmesso un filmato realizzato per la giornata dantesca.