Coronavirus, tennis: saltano anche gli Internazionali di Roma

Coronavirus, tennis: saltano anche gli Internazionali di Roma

Dopo la notizia di qualche giorno fa di uno stop di 6 settimane per i circuiti ATP e WTA con lo scenario sperato di un ritorno alle gare alla fine del mese di aprile, oggi, con un nuovo comunicato, questa volta congiunto, il tennis si fermerà per ulteriore tempo, fino al 7 di giugno. Saltano, ma molto probabilmente saranno solo rinviati, gli Internazionali di Roma. Per quanto riguarda le donne, oltre agli appuntamenti in Spagna e Italia, sono stati al momento cancellati anche Strasburgo e Rabat.

"Dopo un'attenta considerazione, visto il proliferare del Coronavirus, gli eventi della primavera sulla terra battuta non si disputeranno nelle date prefissate", si legge in una nota congiunta frimata Atp e Wta.

La sospensione dei tornei non sarebbe però una cancellazione, almeno per il momento. In pratica il Coronavirus ha spazzato via tutto d'un colpo la stagione terraiola del circuito ATP e WTA. Siamo impegnati a lavorare su questo con i giocatori, gli organizzatori dei tornei e le altre organizzazioni. Poi una 'frecciata', non diretta ma evidente nei confronti della Federazione di Parigi che ha rinviato senza consultare nessuno il Roland Garros: "Ora non è il momento di agire unilateralmente, ma all'unisono". Questo vuol dire che, se lo stato di allerta massima a causa dell'attuale pandemia rientrerà con l'approssimarsi della stagione più calda, il tennis potrà riprendere dalla stagione sull'erba.